COSA È

LA FESTA DEL PRESENTE 2017  – Lucca
LA GIORNATA SENZA DENARO
1 Ottobre. Dalle 10:30 alle 19:00.
Centro Culturale Agorà – p.za dei Servi / via delle Trombe 6
Tre giorni prima del “Giorno Nazionale del Dono”.

La “Festa del presente” è una festa in cui tutti regalano di tutto, una giornata in cui non si usa denaro e non si scambia nulla ma ciascuno dà ciò che vuole e prende ciò che desidera. Una giornata in cui si festeggia il presente facendo e ricevendo regali.
L’idea è quella di un giocoso ribaltamento temporaneo del meccanismo alla base dei rapporti economici: quello di scambiare sempre una cosa con un’altra cosa. L’unica regola della “Festa del presente” è infatti quella di dare senza avere nulla in cambio.

Al Centro Agorà ci sarà la zona del Chiostro per banchetti dono di cose e informazioni, e un Angolo Benessere per office massage e massaggi cervicali, una truccatrice e una parrucchiera; il Giardino Anarchico per interventi estemporanei di vario tipo; la Sala Lettura per piccoli spettacoli e concerti; l’Auditorium per incontri e conferenze; la Sala Corsi per diversi brevi workshop.

la festa del presente
E’ un’occasione in cui si possono regalare abiti, libri, mobili e cose usate, si possono tenere conferenze, laboratori, fare interventi di musica, teatro o danza, presentare opere, fare consulenze e ripetizioni, tenere lezioni sugli argomenti più vari, raccontare storie, tagliare i capelli, fare massaggi, e di conseguenza, ognuno può beneficiare di ciò che gli altri sono disposti a dare.

Una festa da cui tutti sono destinati ad uscire più ricchi, senza che sia circolato denaro e senza che gli indicatori economici abbiamo potuto accorgersene.
  ManifestoSuTavolo
Una situazione che mette in discussione l’idea che il denaro sia l’unico modo per misurare la ricchezza e contemporaneamente l’occasione per darsi concretamente una mano regalando ciò che si può a chi lo gradisce e soprattutto a chi ne ha bisogno.
Non viene utilizzato denaro per la sua organizzazione e non è quindi possibile fare donazioni per sostenerla.
La comunicazione si fonda dunque sul passaparola, sul web, sul sostegno di associazioni e singoli, e sulla disponibilità di testate stampa, radio e tv a dedicarle spazio. Oltre a quello di diffonderne la notizia, l’unico sostegno che è possibile dare è quindi quello di partecipare attivamente.

PitturaSuPrato
La sesta edizione de “La Festa del presente” quest’anno si terrà a Lucca tre giorni prima del “Giorno Nazionale del Dono”, istituito nel 2015 dal Senato Italiano per diffondere “la cultura del dono in quanto espressione dei valori primari della libertà e della solidarietà affermati dalla Costituzione”.

Ci saranno spazi per le cose, per i servizi, per il cibo, e spazi dove gli artisti potranno regalare musica, teatro, danza, e uno spazio per incontri, conferenze e dibattiti.

FDP-2012_2990-Rid

Per chi volesse donare oggetti di grandi dimensioni o consulenze da fare il giorno stesso della festa o nei giorni successivi contattare il comitato organizzatore all’email: info@lafestadelpresente.it

Anche per gli artisti che volessero esibirsi durante l’evento è necessario contattarci  all’e-mail info@lafestadelpresente.it

PER LA FESTA DEL PRESENTE: ISTRUZIONI PER L’USO
1) non venire a mani vuote
2) non andartene a mani vuote
3) porta quello che pensi possa essere gradito o utile ad altri
4) se non hai cose da donare puoi sempre regalare quello che sai o che sai fare: un sapere, un’idea, un racconto …
5) Se non hai niente da donare la tua presenza sarà comunque un bel dono, se non trovi niente da prendere avrai comunque qualcosa in più.

N.B.: oltre a portare vestiti, libri e oggetti direttamente alla Festa, è anche possibile consegnarli presso la PIA CASA, Via Santa Chiara, Lucca, nei gg./orari :
> SABATO 30 sett. – dalle ore 16 alle h19

> DOMENICA 1 ott. – dalle h9 alle h12

CONTATTI
info@lafestadelpresente.it

cell. 348.3213503 – 3420591932
www.lafestadelpresente.it